28 luglio 2008

Il mio Se

Se attaccato ad un sondino naso-gastrico ci fosse una Rom invece che Eluana, la stampa cattolica, le Acli, i movimenti neocatecumenali, carismatici, se ne occuperebbero con la stessa passione?
E la politica, si applicherebbe con lo stesso rigore a dichiarare la necessità di una legge?
Se un sondino naso-gastrico suscita tanta mobilitazione dei cattolici, a quanto pare gli unici davvero appassionati difensori della vita, perchè milioni di poveri affamati, sui barconi, nelle strade, nelle nazioni dove mandiamo i nostri cappellani a benedire soldati, non meritano che un low-profile da giornalino parrocchiale?
Se un sondino naso-gastrico è un prodotto scientifico per mantenere in vita una persona e in quanto tale, diventa sacro e intoccabile, perchè gli anticoncezionali che sono un prodotto scientifico non sono stati considerati sacri e intoccabili per la salute di milioni di donne africane, afflitte da Hiv?
Se gli uomini del mondo emancipato, ricchi e padroni delle risorse mondiali, cristiani dominatori sull'intera comunità umana, diventano nostri modelli antropologici, perchè i cinesi che si annegano nel culto delle cose e nell'idolatria del lavoro e del denaro sono considerati marxisti-materialisti, privi di valori?
Se la vicinanza alla Chiesa e ai valori cristiani, dai secoli passati fino ad ora, pur avendo fatto appello alla Verità e all'Amore, ha prodotto società abberranti e violente, perchè la vicinanza all'immigrazione musulmana dovrebbe farci del male e scardinare la nostra identità?
Se ci consideriamo fedeli seguaci di Cristo e della sua profondità, perché non abbiamo portato a compimento una società umana molto progredita e fortemente solidale?
Se non ci siamo ancora convertiti, perchè continuare a credere che allontanando i pedofili e i peccatori riusciremmo a ripulire gli scantinati delle parrocchie? per sostituirli con quale altro reato?
Se non abbiamo costruito ancora una identità libera e matura, un cuore affrancato dalla paura e dal superEgo, come possiamo affidare le nostre anime ad un Papa o un Santo, anche loro bisognosi di conversione e emancipazione?
Se da cristiani predichiamo la pace, perchè chiamiamo terroristi i kamikaze di Bagdad e Nato gli assassini di bambini e donne?
Se vogliamo una società giusta, dignitosa per tutti, amante della vita e dei più indifesi, espressione della carità e della purezza del cuore, perchè seguiamo il parroco in confessionale e poi affidiamo le nostre scelte politiche-civili, la nostra verità alla "merce", alle "fiction", ai "politici" feroci?
Se io sono qua che soffro a guardare la trama della storia con occhi attoniti e rossi di lacrime, perchè milioni di italiani sono impallati con occhi avidi sulle vetrine dei cellulari e sui voli low-cost?
Se io sono sana di mente, possibile che la maggioranza sta andando alla deriva?
Conclusione occulta dei media e di Avvenire: non sei sana di mente, non sei cattolica, non sei occidentale.
Convinciti: non sei!

4 Comments:

Anonymous Anonimo said...

ma certo che non sei: non sei neanche ricca, da poterti ritagliare le tue micragnose sicurezze. non sei neanche povera, da poterti lagnare del destino infame fino a che il potente ti regali la sua Povero-Card, sigillo di benevola affiliazione.
non sei neanche di destra, vista la tua ostinata fame di democrazia e razionalità, ma d'altra parte non sei neanche di sinistra, perchè di sinistra semplicemente non c'è più nessuno.
poi non sei neanche maschio, sai quei bei maschi di una volta che adesso finalmente si vedono di nuovo in giro, quelli che non devono mai chieder(si) nulla, a cui basta alzare la voce o i pugni. non è del tutto sicuro nemmeno che tu sia femmina, dato che non indulgi alle consolidate tecniche femminili (oppure - orrore - sei brutta: perchè altrimenti non sei ancora ministra?)
persuaditi: non sei.
e se per caso fosse come per i bambini, che per arrivare a dire chi sono e chi saranno, devono cominciare col dire - anzi, coll'urlare - chi NON SONO: mamma e papà, tanto per cominciare, e tutti gli adulti in massa?!?

(... sana di mente, poi, ma quando mai...) paola n

29/7/08 22:35  
Blogger Angela said...

confermi i miei sospetti...

30/7/08 00:52  
Blogger Daniele Verzetti il Rockpoeta said...

Io credo che abbiano torto ma nel caso contrario io sono fiero di " non essere" secondo i loro canoni.

Assolutamente fiero.

30/7/08 18:03  
Blogger Angela said...

Caro, anch'io sono fiera che tu "sia" a modo tuo!

31/7/08 00:00  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home