9 febbraio 2007

Alti e bassi

Mentre sono qua ad attendere che la sensibilità di due brave donne produca una soluzione adeguata alla convivenza dei cittadini italiani, di nascosto nelle stanze di quel potere che non ha né colore né valori scopro con dolore che l'Italia si appresta a svenarsi in miliardi per realizzare un caccia militare neanche nostro ma "loro" a vantaggio dell'industria bellica e per garantire quel milione -famoso -di posti di lavoro e generosi conti in banca a quei due e tre, i soliti ignoti.
Dunque giovedì spero che l'homo italicus esca dalla caverna, venerdì mi accorgo che siamo ancora in epoca quaternaria:, un giorno spero che l'ominide abbia scoperto il suo vero volto umano e il giorno dopo lo vedo gozzovigliare con i suoi demoni e i loro sporchi affari.
O servite Dio o servite mammona.
Eppure questo è stato scritto e ci vanno a messa la domenica a sentirlo quei cattolici che vedono firmare documenti di morte e non parlano. E' patetico che Mastella esca per i Dico ma rimanga per gli F-35! Patetico è l'approccio moralistico che separa il bene dal male e poi si aggiusta a suo comodo i confini di ciò che è bene e di ciò che è male, quanto immutabile e autentico è l'approccio etico di Cristo che separa l'oggetto-soldi dal soggetto-uomo che ne usufruisce. Se la passione della politica fosse l'uomo e non la merce forse potremmo scrivere che è cominciata la "fase due".
Questa volta in nostro soccorso è venuto il Dio non ruiniato, libero e schierato a Sud, che ha parlato attraverso i due vescovi Fernando Charrier e Tommaso Valentinetti e ci ha ricordato senza mezze misure da che parte dovremmo orientarci.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home