6 febbraio 2009

Intifada

Il Vaticano ha gettato via la maschera.
Ha chiamato coraggioso un governo cattivo e razzista, anticostituzionale, incompetente e arrogante.
Anche noi facciamo le nostre scelte.
Come credente abiuro: non la mia fede nel Gesù dell'uomo ma in coloro che se ne fanno portavoce.
Per difenderci dall'occupazione di uno Stato che non ha mai conosciuto la verità, nè la dignità, non ci restano che le pietre delle nostre parole, della nostra disubbedienza, del nostro schierarci con i laici e gli uomini liberi dalla coscienza non strumentalizzata.
Pagheremo di persona da ora ogni nostra opposizione perché non ci permetteranno di esistere fuori dalle regole del gioco sporco.
Una donna povera e malata ha aperto un varco verso un risveglio di coscienza: come non vedere in lei il corpo di Cristo.
Oggi lei rappresenta il corpo di una nazione abusata dal potere.
La sua dignità è il mantello del crocifisso che i soldati si giocano a dadi.
Il Caifa di Arcore si straccia le vesti: non vuole essere responsabile della morte di una povera donna...sul ghigno astuto, neppure per un attimo ci ha sfiorato che potesse provare pietà!
Non ha avuto pietà di noi, non avrà pietà di lei.
Per avere pietà bisogna avere un'anima, un amore incondizionato per la persona umana in ogni sua debolezza, anche quando è un clandestino che cerca le cure, una passione per la verità e l'onestà.
Questi uomini politici dopotutto sono cresciuti in quegli oratori e con quel clero che non ha insegnato loro che il gioco delle tre carte!
Bertornato Napolitano tra i cittadini che aspettavano come clochard nel freddo delle loro solitudini!

16 Comments:

Blogger Chiara Milanesi said...

http://www.abanet.it/papini/anticler/sbattezzo.html

6/2/09 19:31  
Blogger Arnicamontana said...

il loro schifosissimo decreto non ha alcun valore senza la firma del presidente della repubblica, ma quello che davvero deve scuotere è l'arroganza con cui comunque loro vanno avanti da soli, pronti - nel caso - a cambiare la Costituzione. Che schifo infinito...

6/2/09 20:29  
Anonymous Anonimo said...

Ha ragione Lupo è un Colpo di Stato!!...
Stefi t

6/2/09 21:29  
Blogger sileno said...

Quando una religione ha la pretesa di imporre la sua dottrina all'umanità intera, si degrada a tirrania e diventa una forma di imperialismo.
(Rabindranath Tagore)

7/2/09 00:19  
Blogger Daniele Verzetti il Rockpoeta said...

Sono contento anch'io di vedere Napolitano tornare alla ragione.

Per il resto se fermeranno la famiglia Englaro lo stato di diritto già agonizzante sarà definitivamente assassinato e questo potrebbe essere pericoloso perché a quel punto ogni azione e comportamento potrebbero pacificamente essere ammissibili o ritentuti tali....

7/2/09 08:08  
Blogger l'incarcerato said...

Di golpe nel passato Berlusconi ne ha fatti tanti, mi ricordo che almeno tre volte ha scavalcato Ciampi.

Ma questo è il più vile, speculano sulla (non) vita di Eluana per avere l'appoggio del potere forte quale è il Vaticano.

E come dice Daniele lo Stato di Diritto è finito, un governo che si oppone ad una sentenza è un fatto gravissimo.

7/2/09 11:20  
Blogger PAOLA said...

Per non parlare del "potrebbe anche fare un figlio", l'avvoltoio assetato di potere ha lasciato da parte ogni forma di ritegno. E allora la Costituzione, il potere giudiziario della magistratura, le facoltà del presidente della Repubblica da forme di garanzia si trasformano in ostacoli per il raggiungimento dell'obiettivo primario: l'onnipotenza.
Che angoscia!

7/2/09 20:22  
Blogger luposelvatico said...

Il tristo figuro, dal viso sfigurato dall'odio, prosegue con gli insulti, l'aggressione, il delirio offensivo. Semplice pretesto, quel povero corpo esausto: quel che conta è cogliere l'attimo, come un rapace, per ingoiare il massimo del potere. Che ti vada di traverso. Che ti strozzi, ti soffochi, che ci liberi. Noi non cesseremo di maledire te, i tuoi cortigiani, i tuoi insopportabili complici che blaterano nel nome di un dio che, se esiste, di certo pensa con ribrezzo alla loro pretesa vicinanza.

7/2/09 22:57  
Blogger Franca said...

La battaglia che si sta giocando sul corpo della povera Eluana non ha nulla di etico, religioso o morale.
E' soltanto una prova di regime.
Resistere, resistere, resistere...

8/2/09 11:33  
Blogger Arnicamontana said...

Concordo spesso con Franca e anche adesso è così: prove di regime, non si possono chiamare diversamente, e ci prenderà gusto il maledetto e si allargherà a macchia d'olio! Tu..tu, Angela, come stai? Siamo tutti così tristi e atteriti :-(

8/2/09 12:50  
Blogger Angela said...

Amici miei, io vi voglio bene e l'indignazione tiene su le nostre endorfine...ho come l'impressione che siamo stati tutti strumentalizzati da un altro caso Cogne e nel frattempo, non visti, mandando avanti il colosso di Rodi per fare un pò di baldoria, nel frattempo, si spartiscono banche e conti...quando smetteranno le fanfare, sentiremo solo il vuoto dello stomaco!!!
Paola, bentornata, ti rimetto nei link...ma riprendi a scrivere!!!
Arnica, come sto? In vostra compagnia, molto bene, grazie!!!

8/2/09 21:16  
Blogger luposelvatico said...

Si, Angela, sul fatto che la sorte di quella povera ragazza sia solo per pretesto per distrarci siamo d'accordo. Da cosa, non l'ho ancora capito bene. Dall'attacco finale alle istituzioni o dalla incapacità di gestire la crisi e le sue conseguenze? O da entrambe le cose? Qualunque sia la ragione vera, non cambia il livello dell'indignazione verso il più spregevole e bugiardo dei potenti di turno...

9/2/09 13:41  
Blogger Angela said...

e di tutti i suoi cortigiani...

9/2/09 16:19  
Blogger Artemisia said...

Le endorfine sono su, cara Angela. Non ti preoccupare.

10/2/09 09:00  
Blogger massimo said...

Angela, scusa se mi intrufolo di nuovo. Sto per rivolgerti una richiesta di cui mi vergogno molto, ma sento di doverlo fare.
Fra domenica o oggi ho scritto quattro post in cui parlo di cristianesimo e, a mio modo, provo a cogliere alcuni segni di questo nostro tempo.
Non voglio "obbligarti" a leggerli, ma sarei tanto tanto felice di sapere cosa ne pensi. Vorrei sapere se ti semmbra che abbia scritto parole di buon senso, parole cristiane, o se ti pare invece che io abbia sputato sentenze e appiccicato etichette. Ho grande stima della tua opinione, sei pur sempre la mia cattocomunista di riferimento! ;D

10/2/09 23:53  
Blogger Angela said...

massimo tu non ti intrufoli...fai parte della banda!

11/2/09 08:43  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home