6 novembre 2008

My Obama

Le mie parole oggi sono per l'uomo che amo, il mio Obama, colui che salirebbe su un palco per dire le stesse cose: dedico questa vittoria all'amore della mia vita!

Il mio uomo è bianco e se ne vergogna.
Vorrebbe non portare sulla pelle il colore della violenza ma con la sua testimonianza lascerà tracce civili dell'uomo bianco.

Il mio uomo ha studiato in una delle migliori università del mondo ma la cultura non ha fatto di lui un wasp né un iscritto al club dei privilegi: gli ha concesso le chiavi per aprire altre porte.
Non ha mai dimenticato il merito e i diritti degli altri.

Il mio uomo cammina tra i Signori della dirigenza ma indossa scarpe usate e vestiti da ipermercato. Non sa neppure distinguere una camicia di Oviesse da una di Armani.
Non guida una bmw e quando ha chiesto una Multipla, come auto da capoufficio, si sono messi a ridere. "Perché?" ha risposto, "Piace alle mie figlie e mia moglie la guida da dio".

Il mio amore ha viaggiato, presentato slide, fatto congressi, intrettenuto un pubblico da tutte le parti del mondo, con applausi e riconoscimenti.
In Italia, dopo averlo fatto frullare tra quattro aziende, hanno concluso dicendo: hai difficoltà relazionali con i dipendenti!

Il mio amore ha scelto una vita da cittadino adulto nel mondo, responsabile, fedele a se stesso e alle parole che pronuncia, autentiche ma equilibrate, libere ma rispettose.
E' cresciuto in un paese in cui ciascuno è responsabile di ciò che dice e nessuna parola che maschera abuso e potere e ignoranza resta impunita.

Il mio amore in Italia ha scoperto molte "verità" di sé che non aveva mai compreso prima, ha capito per sempre che è: comunista, coglione, abbronzato, imbecille.
Incredibilmente, tutto questo gli procura gioia.

In Italia, il mio amore ha preso coscienza che ogni qualità umana, competenza, cultura, intelligenza, creatività, finiscono nella latrina di un Potere gestito da individui stranissimi, con nessuna connotazione umana.
Moltissimi di loro vivono in Parlamento, da molto, troppo tempo.

L'amore della mia vita ha deciso di farmi compagnia, per sempre, per non lasciarmi morire da sola nella latrina.
Il mio Obama ha scelto di camminare nella terra della degradazione e dell'impunità spinto dalla follia, figlia dell'amore a fondo perduto.

I maiali di Orwell che invadono questa nazione non sapranno mai quanto sia sublime, edificante, liberatorio essere Uomini.

8 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Tante delle cose scritte tra le tue righe come sovente accade, non mi trovano d'accordo... più per i modi e l'asprezza con cui sono scritte che per i contenuti.
La verità è che da neo marito quale sono... mi piacerebbe che, compatibilmente con le nostre idee e il nostro modo di vivere, mia moglie mi rilasciasse una dichiarazione d'amore come questa.
Tuo marito è una persona fortunata e sicuramente, da quel che leggo, tu lo sei altrettanto.
Buon fine settimana prof.
un bacio
Gabri

7/11/08 19:01  
Blogger sileno said...

"Un'unione solidale che è durata per molti anni e attraverso avvenimenti importanti, ha in sé una ricchezza di contenuto che non possono avere i primi giorni d'amore", scriveva Bertrand Russel in matrimonio e morale.
Siete una copia straordinaria e vi auguro tanta serenità e felicità.
Sileno

8/11/08 00:46  
Blogger dario said...

Ehi, Angela, quasi quasi mi ci innamoro anch'io!

Un solo dubbio... secondo me il tuo amore e' meglio di Obama, perche' il destino di Obama e' di finire nella latrina anche lui (e non perche' non mi piaccia Obama, e' solo che certe forze non le si possono controllare). Spero di sbagliarmi.

8/11/08 08:37  
Blogger digito ergo sum said...

ad averne di uomini così, che pssono scegliere di avere una visione comoda e unica, a bordo di una biemvù, o una multipla...

ad evercene, perché sono patrimonio dell'uomo, uomini così.

buon fine settimana.

8/11/08 09:53  
Blogger Angela said...

cari amici, grazie...
digito: comodità finita, viaggi nel mondo pure...ora, perfetto anonimato...da queste parti, non essere nessuno è un onore!

8/11/08 10:12  
Blogger marina said...

bella dichiarazione d'amore, siete una coppia formidabile
marina

8/11/08 14:56  
Anonymous Aicha said...

Son certa che l'amore della tua vita è un UOMO meraviglioso perchè di fronte alla Difficoltà ha deciso di guardare in faccia al futuro accanto alla DONNA meravigliosa che il Dio gli ha dato la fortuna di incontrare...
Non lo conosco ma sappi che l'ammirazione che provo x lui va al di là delle tue parole...
un abbraccio intenso
T.

8/11/08 16:15  
Anonymous Daniele Verzetti, il Rockpoeta said...

Dichiarazione davavero coinvolgente! fortunatissimo tuo marito!

Siete davvero una coppia molto affiatata e compatta.

Ciao
Angela

9/11/08 18:39  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home