5 giugno 2007

Pacco regalo

Dopo un pomeriggio infernale di pioggia tropicale, l'auto ferma dall'elettrauto e fuori uso e tutti a casa fradici e mesti, l'happy birthday si conclude in cucina con una tazza di tè, una fiacca d'autunno e un fetta di torta già pronta e scontata da supermercato: servita solo per spegnere le candeline altrimenti le ragazze rimangono male!
Così si serve la cena, si tirano fuori i panni dalla lavatrice, stesi tra gli ultimi racconti animosi della giornata e le bisticciate prima del sonno...poi suona qualcuno alla porta. E certo non ti aspetti che l'uomo che hai lasciato alla stazione la domenica pomeriggio e messo sul treno e visto con i tuoi occhi partire per Roma, sia ora lo stesso che sotto la pioggia ha un mazzo gigantesco di fiori e una bottiglia di champagne fresco da frigo a decorare un sorriso di vittoria!
E' tornato solo per dire che un giorno così si celebra come un festa nazionale proprio in barba a tutto, alla salute, al lavoro, alla casa e alla vita...non si poteva non finire con una risata!
Certamente, non posso vivere in nessun altro posto se non in colui che è capace di farmi ridere!
J è la mia casa e non cerco altri affitti!
Ora è ripartito, lasciando dietro di sè coriandoli di allegria.

3 Comments:

Blogger Laura said...

Senza parole. Sono felice per voi che vi amate così.

6/6/07 08:12  
Anonymous Anonimo said...

That's me!!

6/6/07 10:10  
Blogger Laura said...

...pensavo Clark Gable!!!!
Un abbraccio

6/6/07 14:13  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home